MetroTram Portale di informazione sullo sviluppo delle reti e delle nuove tecnologie dei trasporti pubblici a guida vincolata in Europa dal 1980 ad oggi. Il sito contiene ora schede di 282 sistemi europei e viene continuamente aggiornato.
apm   fune   lrt   metro   monorotaia   tram-ferro   tram-gomma   tram-treno  
nazioni   città   produttori   km   stazioni   sommario   europa   tendenze   futuro  
news   autore   pubblicazioni   loghi   disclaimer   contatti   links   biblio  

= Contiene fotografie ufficiali
= Aggiornato da meno di 4 sett.
Prima del 1980
MATERIALE ROTABILE
AMSTERDAM-L26
AMSTERDAM-L50
AMSTERDAM-L51
AMSTERDAM-L52
ANKARA
BARCELLONA-BAIX
BARCELLONA-BESOS
BELGRADO
BERGAMO
BERGEN
BILBAO-L1
BILBAO-L2
BIRMINGHAM
BOCHUM
BOLOGNA
BURSA
CAGLIARI
CHARLEROI
CRACOVIA
CROYDON
DEBA
GRANADA
HELSINKI
ISTANBUL-M1
ISTANBUL-T4
KRYVY-RIH
LIONE-RHONEXPRESS
LIONE-T3
LISBONA-MTS
LOSANNA-M1
MADRID-ML2
MADRID-ML3
MADRID_ML1
MALAGA
MILANO-CINISELLO
MILANO-INTER-NORD
MILANO-NORD
MILANO-SUD
MOSCA-BLLM
NEWCASTLE
NOTTINGHAM
OPORTO
PARMA
POZNAN
ROUEN
SASSARI
SHEFFIELD
SIVIGLIA-L1
SIVIGLIA-L2
SIVIGLIA-L3
SIVIGLIA-L4
STOCCOLMA-L22
TORINO-L3
UTRECHT
VITORIA-GASTEIZ
VOLGOGRAD
Read in ENGLISH A A
cerca nel sito ?
(Italia )TORINO-L3

Immagini gentilmente fornite da GTT. (Grazie)

S5000 car (1/2)

S5000 car (2/2)

Line 3 (S7000)
Torino
A Torino, in occasione dei giochi invernali del 2006, è entrata in esercizio nel febbraio 2006 una prima tratta (Fermi-XVIII Dicembre) della Linea 1 della metropolitana automatica, su un tracciato che si sviluppa dalla zona di Collegno alle zone centrali della città. La tratta è stata cantierizzata nel 2000 e completata in poco più di 5 anni, grazie all'impiego di una tecnologia di scavo con scudo meccanizzato (TBM). All'apertura del 2006 è seguita nel 2007 la realizzazione di un'estensione da XVIII Dicembre a Porta Nuova; la fermata Porta Susa, compresa in tale tratta, è stata attivata solo nel Settembre 2011. Una ulteriore sezione (Porta Nuova-Lingotto) è stata completata ed inaugurata nel Marzo 2011. Il tracciato presenta punti di interconnessione con la rete ferroviaria di superficie, grazie alle fermate per l'interscambio AV (Porta Susa) e quelle per le ferrovie regionali e suburbane (Lingotto e Porta Nuova, servita anche dalla nuova linea di tram nord-sud). La nuova linea automatica si associa a importanti aree di parcheggio presso Fermi (vicino allo svincolo autostradale), Marche, Rivoli e Lingotto. Il progetto prevede in futuro le ulteriori estensioni dal Lingotto a Piazza Bengasi e da Collegno a Cascine Vica.
La linea 1 della metropolitana leggera automatica è affiancata da una rete tranviaria risalente al 1871 (tram a cavallo su rotaia, il primo in Italia) ed elettrificata a partire dal 1898 e che, nel suo sviluppo attuale, misura circa 180 km. La rete è stata oggetto, a partire dall'inizio degli anni '80, di progetti di revisione mai realmente completati e tesi a razionalizzarla e a creare alcune linee forti con caratteristiche metrotranviarie.
Solo una queste linee metrotranviarie è stata effettivamente ultimata (Linea 3) nel 1987, collegando Le Vallette a Largo Tortona. Due anni dopo ha assunto l'assetto attuale attraversando il Po' fino al capolinea Hermada.
In occasione dei mondiali di calcio del 1990 è stata inaugurata la linea tranviaria 3, che collega la zona di Torino Esposizioni a quella di Stampalia, servendo gli uffici del tribunale e numerosi dipartimenti universitari; in una certa fase, essa portava anche allo Stadio delle Alpi (diramazione "9/").
Un altro importante intervento di ammodernamento e potenziamento del sistema (peraltro tuttora in corso) è stato quello della linea 4, il cui tracciato nord-sud si configura come uno degli assi portanti dell'offerta di trasporto pubblico torinese (corre lungo l'importande dorsale di corso Giulio Cesare/corso Unione Sovietica passando per il centro storico). Nel 2001 è stato ultimato il prolungamento sud tra da piazzale Caio Mario e strada del Drosso, a cui ha fatto seguito nel 2003 quello nord tra da piazza Derna e piazzale Autostrade (angolo strada delle Cascinette). La linea, che nel suo sviluppo attuale misura circa 16 km, è destinata ad essere estesa di 2 km verso nord (di cui 700 m in galleria sotto il fascio binari della Milano-Torino) con il prolungamento Cascinette-Falchera (via delle Querce), importante anche per la fermata sotterranea presso la stazione ferroviaria di Stura (dotata di parcheggio di interscambio).
GTT (sito ufficiale)
descrizione aggiornata in data 11-10-2011

mappa creata il 11-10-2011 (© 2005-2014 Ing. M. Tarozzi)

CRONOLOGIA
1987Le Vallette-Largo Tortona
1989Largo Tortona-Hermada

NazioneItalia
LineaLinea 3
AbitantiCittà 870.000
Area metrop. 1.300.000
Anno di apertura1987
Previsione di completamento della linea:--
Lunghezza (km)9.1
Tipologia di tracciatoa raso in sede riservata
Stazioni27 distanza media 350 m
Banchine--
Porte di Banchina--
Caratteristiche generali--
n. mat. rotabile--
n. vett.per convoglio2
Tipologiaferro
Dimensioni convoglio (m)lungh 28, largh --
Capacità convoglio (pax)292 (96 seduti)
Frequenza--
Alimentazione600/750 V CC
Vincolorotaie a scartamento 1435 mm
Velocità Km/hComm. --, Max 75
Accel./Decel. (m/sec2)--
Capacità del sistema--
Stima di domanda--
Costo infrastruttura--
Staff--
ProduttoreALSTOM
ModelloS7000
NOTErotabile ex Fiat Ferroviaria (ora Alstom)
dati tecnici aggiornati in data 29-1-2011