MetroTram Portale di informazione sullo sviluppo delle reti e delle nuove tecnologie dei trasporti pubblici a guida vincolata in Europa dal 1980 ad oggi. Il sito contiene ora schede di 282 sistemi europei e viene continuamente aggiornato.
apm   fune   lrt   metro   monorotaia   tram-ferro   tram-gomma   tram-treno  
nazioni   città   produttori   km   stazioni   sommario   europa   tendenze   futuro  
news   autore   pubblicazioni   loghi   disclaimer   contatti   links   biblio  

= Contiene fotografie ufficiali
= Aggiornato da meno di 4 sett.
MATERIALE ROTABILE
ANKARA
BARCELLONA-L11
BARCELLONA-L9-10
BRESCIA
BUDAPEST-M4
COPENAGHEN-M1-M2
COPENAGHEN-M3-M4
FRANCOFORTE
LILLE-L1
LILLE-L2
LIONE-D
LONDRA-DLR
LONDRA-GATWICK
LONDRA-HEATHROW
LONDRA-STANSTED
LOSANNA-M2
MADRID-BARAJAS
MILANO-M4
MILANO-M5
NORIMBERGA-U2
NORIMBERGA-U3
PALERMO
PARIGI-L14
PARIGI-ORLY
PARIGI-ROISSY
PRAGA-D
RENNES
ROMA-C
ROMA-D
ROMA-FIUMICINO
SALONICCO
TOLOSA-A
TOLOSA-B
TORINO
Read in ENGLISH A A
cerca nel sito ?
(Italia )TORINO

Immagini gentilmente fornite da GTT. (Grazie)

Porta Nuova (photo M. D'Ottavio)

VAL 208 (photo M. D'Ottavio)

gallery (photo M. D'Ottavio)

inside P. Nuova (photo M. D'Ottavio)

platform (photo M. D'Ottavio)

atrium (photo M. D'Ottavio)

switch (photo M. D'Ottavio)

depot (photo P. Amati)

depot access (photo P. Amati)
Torino
A Torino, in occasione dei giochi invernali del 2006, è entrata in esercizio nel febbraio 2006 una prima tratta (Fermi-XVIII Dicembre) della Linea 1 della metropolitana automatica, su un tracciato che si sviluppa dalla zona di Collegno alle zone centrali della città. La tratta è stata cantierizzata nel 2000 e completata in poco più di 5 anni, grazie all'impiego di una tecnologia di scavo con scudo meccanizzato (TBM). All'apertura del 2006 è seguita nel 2007 la realizzazione di un'estensione da XVIII Dicembre a Porta Nuova; la fermata Porta Susa, compresa in tale tratta, è stata attivata solo nel Settembre 2011. Una ulteriore sezione (Porta Nuova-Lingotto) è stata completata ed inaugurata nel Marzo 2011. Il tracciato presenta punti di interconnessione con la rete ferroviaria di superficie, grazie alle fermate per l'interscambio AV (Porta Susa) e quelle per le ferrovie regionali e suburbane (Lingotto e Porta Nuova, servita anche dalla nuova linea di tram nord-sud). La nuova linea automatica si associa a importanti aree di parcheggio presso Fermi (vicino allo svincolo autostradale), Marche, Rivoli e Lingotto. Il progetto prevede in futuro le ulteriori estensioni dal Lingotto a Piazza Bengasi e da Collegno a Cascine Vica.
La linea 1 della metropolitana leggera automatica è affiancata da una rete tranviaria risalente al 1871 (tram a cavallo su rotaia, il primo in Italia) ed elettrificata a partire dal 1898 e che, nel suo sviluppo attuale, misura circa 180 km. La rete è stata oggetto, a partire dall'inizio degli anni '80, di progetti di revisione mai realmente completati e tesi a razionalizzarla e a creare alcune linee forti con caratteristiche metrotranviarie.
Solo una queste linee metrotranviarie è stata effettivamente ultimata (Linea 3) nel 1987, collegando Le Vallette a Largo Tortona. Due anni dopo ha assunto l'assetto attuale attraversando il Po' fino al capolinea Hermada.
In occasione dei mondiali di calcio del 1990 è stata inaugurata la linea tranviaria 3, che collega la zona di Torino Esposizioni a quella di Stampalia, servendo gli uffici del tribunale e numerosi dipartimenti universitari; in una certa fase, essa portava anche allo Stadio delle Alpi (diramazione "9/").
Un altro importante intervento di ammodernamento e potenziamento del sistema (peraltro tuttora in corso) è stato quello della linea 4, il cui tracciato nord-sud si configura come uno degli assi portanti dell'offerta di trasporto pubblico torinese (corre lungo l'importande dorsale di corso Giulio Cesare/corso Unione Sovietica passando per il centro storico). Nel 2001 è stato ultimato il prolungamento sud tra da piazzale Caio Mario e strada del Drosso, a cui ha fatto seguito nel 2003 quello nord tra da piazza Derna e piazzale Autostrade (angolo strada delle Cascinette). La linea, che nel suo sviluppo attuale misura circa 16 km, è destinata ad essere estesa di 2 km verso nord (di cui 700 m in galleria sotto il fascio binari della Milano-Torino) con il prolungamento Cascinette-Falchera (via delle Querce), importante anche per la fermata sotterranea presso la stazione ferroviaria di Stura (dotata di parcheggio di interscambio).
GTT (sito ufficiale)
descrizione aggiornata in data 11-10-2011

mappa creata il 11-10-2011 (© 2005-2014 Ing. M. Tarozzi)

CRONOLOGIA
04-02-2006Fermi-XVIII Dicembre
05-10-2007XVIII Dicembre-Porta Nuova
06-03-2011Porta Nuova-Lingotto
09-09-2011Porta Susa stop

NazioneItalia
LineaLinea 1
AbitantiCittà 900.000
Area metrop. 1.300.000
Anno di apertura2006
Previsione di completamento della linea:possibili estensioni: Lingotto-Piazza Bengasi, Collegno-Cascine Vica
Lunghezza (km)13.4
Tipologia di tracciatocompletamente in galleria
Stazioni21 distanza media 700 m
Banchinelaterali
Porte di Banchinasi
Caratteristiche generalilungh. m 60, largh. m 19
n. mat. rotabile23
n. vett.per convoglio4
Tipologiagomma
Dimensioni convoglio (m)lungh 52 - largh 2.8
Capacità convoglio (pax)440
Frequenza2'/5'
Alimentazione750 V CC da terza rotaia
Vincolorotaie in acciaio a scartamento standard (1435 mm) con barre laterali di guida
Velocità Km/hComm. 32, Max 80
Accel./Decel. (m/sec2)1.3/1.3
Capacità del sistema15.000 pphpd
Stima di domanda25 milioni pass/anno
Costo infrastruttura75 M Euro/km
Staff--
ProduttoreSIEMENS
ModelloVAL 208
NOTE--
dati tecnici aggiornati in data 11-10-2011