MetroTram Portale di informazione sullo sviluppo delle reti e delle nuove tecnologie dei trasporti pubblici a guida vincolata in Europa dal 1980 ad oggi. Il sito contiene ora schede di 282 sistemi europei e viene continuamente aggiornato.
apm   fune   lrt   metro   monorotaia   tram-ferro   tram-gomma   tram-treno  
nazioni   città   produttori   km   stazioni   sommario   europa   tendenze   futuro  
news   autore   pubblicazioni   loghi   disclaimer   contatti   links   biblio  

= Contiene fotografie ufficiali
= Aggiornato da meno di 4 sett.
Prima del 1980
MATERIALE ROTABILE
BIRMINGHAM
ISTANBUL
LAON
MILANO
OEIRAS
PERUGIA
SERFAUS
VENEZIA
ZURIGO
Read in ENGLISH A A
cerca nel sito ?
(Turchia )ISTANBUL

Immagini gentilmente fornite da Istanbul Ulasim Company. (Grazie)

platform (1)

platform (2)

Taksim stop (1)

Taksim stop (2)

Doppelmayr car (1)

Doppelmayr car (2)
Istanbul
Il trasporto pubblico a via guidata di Istanbul risale al 1869 con una tranvia trainata da cavalli, elettrificata nel 1914; come in molte altre città il servizio è cessato nel secondo dopoguerra (nel 1961 nella parte europea di Istanbul, nel 1966 in quella asiatica), a favore di una rete di bus su gomma. Con fini prevalentemente turistici nel 1990 è stata riaperta una tratta del vecchio tram (1.6 km) tra Taksim e il Tunel in territorio europeo; una seconda tratta è stata riaperta nel 2003 nella parte asiatica.
Quasi contemporaneo alla tranvia è il cosiddetto Tunel (1875, seconda metropolitana al mondo dopo Londra), una corta funicolare (570 m) tra Pera e Galata tuttora in esercizio; al Tunel si è affiancata nel 2006 una seconda funicolare interrata tra Kabata e Taksim (600 m), con l'importante funzione di ricucitura tra il nuovo tram (Kabata) e la metro (Taksim).
Nel 1989 è stata aperta la prima tratta (Aksaray-Kartaltepe) di una linea (detta M1) di tipo metrotranviario (Hafif Metro, LRT) completamente segregata dal traffico stradale. La linea M1 è stata progressivamente estesa negli anni, sino ad arrivare a connettere l'Ataturk Airport nel 2002. Nel 2007 è stata inaugurata una seconda direttrice (detta T4) del sistema Hafif Metro da Edirnekapi (estesa nel marzo 2009 grazie a un prolungamento sud per l'interconnessione con la prima direttrice presso Topkapi e l'interscambio con la tranvia) a Mescid-i Selam, portando la lunghezza complessiva a 34 km e incrementando il bacino di utenza sino agli attuali 320.000 passeggeri/giorno.
Nel 1992 è stata inaugurata la prima linea di una moderna tranvia (T1 o Hizli Tramway) con la tratta Sirkeci-Topkapi, estesa nel 1993 da Topkapi a Zeytinburnu e nel 1996 da Sirkeci a Eminonu; la linea è stata ulteriormente prolungata nel 2005 (Sirkeci-Kabatas). Allo stato attuale Hizli Tramway misura circa 14 km, con 24 fermate. Nel 2006 si è aggiunta una seconda linea tranviaria (T2) per il collegamento tra Zeytinburnu e Bagcilar, di circa 5 km.
Nel 2000 è stata la volta di una metropolitana propriamente detta (linea M2), da Taksim a 4th Levent (8.5 km, 6 fermate). Il 30 gennaio 2009 sono state inaugurate le estensioni 4 Levent - Ataturk Oto Sanayi (5.5 km, 3 fermate) e Taksim - Sishane (1.6 km, 1 fermata), mentre il 2 settembre 2010 e l'11 novembre 2010 sono state aggiunte rispettivamente le tratte Ataturk Oto Sanayi-Darussafaka (1.5 km circa) e Sanayi-Seyrantepe (1 km circa); il 23 maggio 2011 è seguita l'inaugurazione della tratta nord Darussafaka-Haciosman. Il sistema porta circa 130.000 passeggeri/giorno.
Nel 2007, per potenziare ulteriormente il collegamento del centro (Topkapi) con l'aeroporto Ataturk, è stata inaugurata una linea di bus su corsia riservata al centro dell'autostrada E5 (MetroBus), che si avvale dall'inizio del 2008 anche di moderni tram su gomma a guida magnetica APTS Phileas. I veicoli hanno denunciato numerosi problemi tecnici a causa del forte affollamento a bordo e delle irregolarità del tracciato.
Importante è anche il ruolo delle ferrovie suburbane, tra cui va segnalata in territorio europeo quella tra la stazione ferroviaria principale di Sirkeci e Alkali, destinata ad essere collegata a quella in territorio asiatico tra la stazione ferroviaria principale di Haydarpasa e Gebze mediante il cosiddetto Marmaray, tunnel ferroviario di 13 km sotto il Bosforo in corso di costruzione. Fondamentali in chiave di interscambio diverranno i previsti prolungamenti della metro e dell'Hafif Metro fino a Yenikapi, dove si trova una delle fermate del treno suburbano.
Istanbul-Ulasim (sito ufficiale)

descrizione aggiornata in data 5-9-2011

mappa creata il 5-9-2011 (© 2005-2014 Ing. M. Tarozzi)

CRONOLOGIA
29-06-2006Taksim-Kabatas

NazioneTurchia
Linea--
AbitantiCittà 2.800.000
Area metrop. 7.900.000
Anno di apertura2006
Previsioni di completamento della rete--
Lunghezza (km)0.55
Tipologia di tracciatobinario unico con incrocio in mezzeria, in galleria
Stazioni2
Distanza media m 550
Banchine--
Porte di Banchina--
Caratteristiche generali--
n. mat. rotabile2
n. vett.per convoglio2
Tipologiaferro
Dimensioni vettura (mt)lungh. 34.5
Capacità convoglio (pax)375 (di cui 56 seduti)
Frequenza3'/
Alimentazione--
Vincolorotaie
Velocità Km/hComm 10
Accel./Decel. (m/sec2)--
Capacità del sistema7500 pphpd
Stima di domanda--
Costo infrastruttura--
Staff--
ProduttoreDOPPELMAYR
Modello--
Notefunicolare con moto va e vieni
conducente a bordo dei veicoli
max gradiente verticale 22%
dati tecnici aggiornati in data 29-1-2011